Costruire un sistema plurale attraverso il sapere artistico – Intervista con Mara Loro e Ilaria Morganti

2 dicembre, 2019

Mara Loro e Ilaria Morganti, rappresentanti di Itinerari Paralleli, sono due delle curatrici dell’iniziativa “Design Your Community | Presente Plurale”.

In questa intervista ci spiegano, in sintesi, l’architettura curatoriale di un progetto che ha riunito istituzioni, organizzazioni e professionisti diversi – per approcci e metodi – su un terreno comune di confronto: la pluralità culturale nella città contemporanea.

 

 

“Uno spazio plurale temporaneo, basato su una coincidenza di interessi”

Mara Loro spiega come e perché sono nate le collaborazioni con il Centro per la Scena Contemporanea – CSC di Bassano del Grappa e Indisciplinarte, quali metodologie sono emerse e la necessità di operare un cambio di prospettiva, invitando artisti sia di seconda generazione, sia italiani. Ciò che in ultima analisi ha dato vita a questo spazio plurale temporaneo è, secondo Mara, la capacità dell’arte – in quanto sapere, ma soprattutto esperienza – di rievocare un fondamentale “senso di appartenenza”.

 

 

“Una cornice collettiva” per il confronto

Ilaria Morganti spiega, invece, perché è stato scelto il formato delle Lectures: uno spazio temporale per approfondire, sul piano teorico, i temi affrontati. Il tutto filtrato dall’esperienza “sul campo” delle persone che sono state invitate a contribuire al dibattito. L’obiettivo, nella selezione dei lecturers è stato individuare dei punti di connessione con le artiste degli Open Studio, proprio per restituire il frutto di quei momenti di dialogo ad una “cornice collettiva”.