Nesta Italia x Biennale Tecnologia 2020

Nesta Italia x Biennale Tecnologia 2020

Arte, scienza e tecnologia per lo sviluppo delle città: l’esperienza del progetto STARTS in Europa

19 Novembre 2020 -  Arte & Cultura, Tech for good
2' di lettura

STARTS è un’iniziativa della Commissione Europea nata nel 2015 grazie al contributo di Ralph Dum (Senior Expert, European Commission) per promuovere la collaborazione tra artisti, scienziati, ingegneri e ricercatori per sviluppare tecnologie più creative, inclusive e sostenibili. 

Nell’ambito del progetto, Nesta Italia promuoverà una serie di iniziative sul territorio Piemontese, tra cui “City of the future”, una call aperta ad artisti, collettivi e creativi, italiani ed europei, supportata dalla Fondazione Compagnia di San Paolo.  

Nel contesto della nuova edizione di Biennale Tecnologia presenteremo un panel incentrato sul ruolo chiave che assumono gli artisti e i creativi quando sono favorite le collaborazioni con imprese e centri di ricerca per lo sviluppo regionale e dei territori. Si parlerà di come la tecnologia e la scienza, grazie all’esplorazione artistica, possano contribuire a promuovere la sostenibilità, inclusione e impatto delle tecnologie sulle città. 

Tra gli obiettivi del progetto STARTS, infatti, c’è quello di restituire centralità al ruolo dell’artista all’interno della società e di ampliare il raggio di azione della ricerca e produzione artistica, che possono apportare prospettive inedite allo sviluppo tecnologico, contribuendo a definire applicazioni più empatiche e in linea con i bisogni umani all’interno delle città.

Il talk

La prima parte del panel sarà dedicata ad un confronto tra le visioni degli enti che sostengono il progetto sul territorio Piemontese e della Commissione Europea, promotrice del progetto STARTS. Intervengono: Francesca Bria (Presidente Fondo Nazionale Innovazione), Ralph Dum (Senior Expert, European Commission), Massimo Lapucci (Segretario Generale Fondazione CRT e Direttore OGR Torino), Prof. Francesco Profumo (Presidente, Fondazione Compagnia di San Paolo).

La seconda parte, invece, si focalizzerà sulle iniziative e i risultati del progetto in Europa e in Italia, grazie all’esperienza del MEET Digital Culture Center (hub regionale STARTS per la Lombardia) rappresentato dal Direttore Piergiorgio Monaci e dalle esperienze di Paolo Cirio (Artista e Attivista) e Giannandrea Inchingolo (PhD Researcher and Creative Scientist).

Hai perso la diretta streaming dell’evento?

Allora puoi recuperare entrambi i panel sul canale Youtube del Politecnico di Torino. Trovi qui la Parte 1 e la Parte 2.