Che cos’è un Challenge Prize?

Si tratta di una sfida in cui viene assegnato un premio in denaro a chi riesce a trovare la soluzione più efficace o immediata ad un problema specifico.

I Challenge Prize rappresentano un metodo di innovazione comprovato a livello internazionale, uno strumento testato da governi, imprese e fondazioni per risolvere problemi definiti in settori diversi, aumentare l’impatto e scalare le soluzioni trovate; generare valore economico e innescare cambiamenti sistemici.

Una storia antica

I Challenge Prize sono stati riscoperti nell’ultimo ventennio da enti pubblici e privati perché permettono di risolvere problemi in modo nuovo, evitando lo spreco di risorse economiche per soluzioni di cui non si conosce l’effettiva utilità.

Tuttavia, i Challenge Prize hanno una storia affascinante che inizia nel Settecento con il British Longitude Prize (1714), commissionato dal Governo Britannico per risolvere il problema dell’orientamento durante la navigazione e prosegue in era Napoleonica con l’invenzione di alcuni strumenti ancora oggi parte della nostra vita quotidiana, come il cibo in scatola e la margarina. 

I Challenge Prize oggi

Negli ultimi anni  i Challenge Prize sono stati riscoperti per risolvere i problemi nei settori più disparati, dall’ambiente alla sanità, dalla mobilità alla didattica e la regolamentazione. Non sono mancate, nemmeno, sfide creative e visionarie per ispirare scienziati e inventori.

A questa seconda era dei Challenge Prize ha contribuito su scala globale il lavoro di Nesta Challenges, nata all’interno di Nesta e cresciuta in un’organizzazione indipendente con l’obiettivo di ideare, progettare e condurre i Challenge Prize in tutto il mondo, monitorando costantemente i risultati ottenuti e promuovendo maggiore consapevolezza sull’innovazione generata attraverso questo strumento.

Dal 2011 ad oggi Nesta Challenges ha realizzato oltre 30 competizioni, investendo 17 milioni di sterline in premi e coinvolgendo più di 7.000 innovatori in tutto il mondo.

Perché organizzare dei Challenge Prize in Italia?

La crisi che stiamo affrontando da Marzo 2020, se da una parte ha mostrato le criticità e le debolezze dei sistemi che regolano la nostra società, dall’altra ha dimostrato il potenziale dei metodi di innovazione nel risolvere le sfide più urgenti, a partire da quelle quotidiane a cui hanno fatto fronte le comunità, ricorrendo al potere dell’intelligenza collettiva.

Pertanto, abbiamo ritenuto fosse il momento adeguato per introdurre in Italia lo strumento del Challenge Prize, che attraverso un uso consapevole delle risorse economiche ci permette di sperimentare soluzioni inedite e creative che possono realmente esercitare un impatto positivo sulla società. 

Per scoprire in cosa consiste un Challenge Prize e quali fasi seguire per realizzarlo, vi invitiamo a scaricare e condividere la guida ufficiale che trovate disponibile su questa pagina.