Presente Plurale

15 Luglio 2019 -  Arte & Cultura, Inclusione Sociale
5' di lettura

Il Progetto

Presente Plurale è il tema della call di Nesta Italia e Itinerari Paralleli rivolta a artisti under 26, con l’obiettivo di stimolare una riflessione  attraverso la produzione artistica sul tema della convivenza pluriculturale.

La call si posiziona nell’ambito di un filone di attività di ricerca e progettazione sulla pluralità culturale delle città contemporanee attraverso gli strumenti del design e delle pratiche artistiche.

 

Il concept della call

Le visioni di progresso, sviluppo e innovazione per le nostre comunità si rivelano spesso rigide e distaccate da una società che appare sempre più iniqua e divisa, dove vecchie e nuove povertà, timori verso le diversità culturali e religiose, squilibri di potere rendono accessibili solo a pochi i benefici dello sviluppo.

 I centri di potere che dovrebbero incentivare lo sviluppo inclusivo della società ignorano troppo spesso le conseguenze del passato colonialista del nostro paese e dell’Europa, le prassi di esclusione di intere classi di popolazione dalla partecipazione alla cittadinanza attiva, la frequente incapacità di dar spazio alla voce della diversità costruendo spazi di riflessione condivisa e confronto. 

La società civile e la cultura possono però intervenire e costruire diverse narrazioni. Adesso come non mai è necessario promuovere il ruolo dell’immaginazione, dell’arte e della creatività come strumenti indispensabili per immaginare futuri collettivi e radicalmente inclusivi. 

Che ruolo ha l’arte nel scardinare strutture e visioni di potere egemoniche e limitate, spostando l’attenzione sulle peculiarità di contesti locali caratterizzati da una diversità culturale crescente? 

Questa call vuole stimolare la produzione di contenuti artistici che possano comunicare visioni alternative che esprimono bisogni, nuove istanze, punti di vista portatori di prospettive differenti per dar forma a un futuro che dia voce a chi viene generalmente escluso dai processi di innovazione e sviluppo mainstream.

Cerchiamo opere e artisti che diano voce alla pluralità presente per costruire un futuro comune.

 

I partecipanti

Possono partecipare alla call giovani visual artists under 26, esordienti o già attivi, nelle seguenti discipline:

° pittura

° illustrazione

° disegno

° fotografia

° fumetto

° incisione e scultura

° scrittura

° arte tessile

° arte digitale e video arte 

Sono particolarmente apprezzate proposte di artisti già impegnati in percorsi di esplorazione e sperimentazione artistica negli ambiti illustrati.

 

I premi

I tre artisti vincitori riceveranno:

  • Un budget di 300€ da destinarsi ad attività di ricerca, acquisto di materiali e attività di produzione dell’opera proposta
  • La possibilità di esporre i propri lavori a Milano, in una location d’eccezione, durante una tre giorni dedicata alle tematiche della Call. L’evento, che verrà annunciato in esclusiva in Agosto, si terrà a Ottobre durante i Brera Design Days 2019. Oltre allo spazio espositivo, gli artisti e le opere avranno a disposizione dei momenti di incontro e racconto con il pubblico e di networking. Viaggio e permanenza saranno a carico dei promotori della Call

 

Come partecipare: il percorso

La candidatura (Deadline- 15 Agosto)

Entro e non oltre la mezzanotte del 15 Agosto 2019 i candidati dovranno compilare questo form con le seguenti informazioni: 

  • Una breve biografia 
  • Una descrizione della relazione tra il proprio lavoro e le tematiche oggetto della call e del motivo per cui si desidera partecipare
  • Una proposta per un contenuto artistico accompagnata da una breve descrizione del processo di produzione

La selezione (Deadline- 23 Agosto)

Entro il 23 Agosto, verranno selezionati i tre artisti vincitori che verranno annunciati durante la giornata della RENA Summer School curata da Nesta Italia e online, nel sito della Fondazione.

La produzione (Deadline- 30 Settembre)

Gli artisti verranno accompagnati in un percorso di produzione durante il quale potranno confrontarsi con i curatori della call e raccontare la propria esperienza creativa attraverso i canali delle organizzazioni partner.

L’esposizione e il racconto (7-10 Ottobre 2019)

Alla fine del loro percorso di produzione, gli artisti verranno invitati a esporre e raccontare le proprie opere durante un evento esclusivo di tre giorni all’interno del palinsesto dei Brera Design Days 2019, a Milano. 

 

Il panel giudicante

Le proposte verranno giudicate dai curatori responsabili del progetto per conto delle organizzazioni promotrici della call, avvalendosi delle loro reti di esperti.

 

I promotori la Call

Nesta Italia sperimenta e sviluppa nuove idee per affrontare le sfide più pressanti della società italiana.

Si costituisce a Torino nel 2017, grazie a un accordo fra Nesta, fondazione filantropica globale con sede nel Regno Unito, e Compagnia di Sanpaolo, tra le maggiori e più antiche fondazioni private italiane.

La fondazione nasce con l’obiettivo di favorire e accelerare processi di innovazione partecipativi in settori strategici per il progresso della società contemporanea.

La missione di Nesta Italia è quella di ricercare, promuovere e sostenere idee innovative a forte impatto sociale, tramite l’applicazione e l’adattamento dei metodi sviluppati dalla casa madre britannica alla realtà italiana.

Nesta Italia interviene in aree strategiche per il progresso sociale mettendo a disposizione il proprio know-how, le sue reti, l’esperienza maturata da Nesta nel Regno Unito, la profonda conoscenza del territorio italiano

Itinerari Paralleli è un’impresa sociale srl con dieci fondatori e una rete di collaboratori dislocati in diverse città in Italia con una mission molto legata al concept della Grammatica di Comunità: Progettare la direzione di cambiamento possibile  di un territorio, di un’organizzazione, di una comunità in modo che i benefici dell’innovazione siano aperti, duraturi, generativi e accessibili a una pluralità di gruppi sociali.

Itinerari Paralleli utilizza e al contempo sperimenta gli strumenti del project management e della pianificazione insieme a quelli della creatività, dell’arte, della partecipazione per re-immaginare un futuro possibile per luoghi, spazi, comunità, territori.

 

Diritti 

Gli autori avranno piena libertà espressiva e di tecnica, purché le opere siano attinenti alle tematiche da trattare.

La partecipazione è gratuita.

Tutti i diritti esclusivi delle opere restano dell’autore.

Gli autori concedono il diritto esclusivo di esposizione delle opere durante la Manifestazione Design Your Community che si terrà nell’ambito dei Brera Design Days a Ottobre 2019 e il diritto non esclusivo di pubblicazione delle opere sulle pagine web che riguarderanno la manifestazione e su eventuali altri materiali divulgativi media o cartacei citando sempre il legittimo autore.

Per maggiori dettagli scrivere a: info@nestaitalia.org